I nostri eventi

Special Olympics è riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale e, ovunque nel mondo e ad ogni livello (locale, nazionale ed internazionale), propone ed organizza allenamenti ed eventi rivolti a persone con disabilità intellettiva e per ogni livello di abilità. Le manifestazioni sportive sono aperte a tutti e premiano tutti, sulla base di regolamenti internazionali continuamente testati e aggiornati. I nostri eventi riuniscono in una comunità unica ed inclusiva: gli atleti, le loro famiglie, gli allenatori, i volontari, i sostenitori. Gli atleti sono al centro di tutto. Gli eventi aiutano a riscoprire tutta la purezza dello sport sulla base degli ideali olimpici.

Il giuramento dell’Atleta Special Olympics è:

Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze.

Sono oltre 180 i Paesi che adottano il programma Special Olympics. Si calcola che nel mondo ci siano 5.657.652 Atleti, 627.452 famiglie e 1.156.397 volontari che ogni anno collaborano alla riuscita di 108.821 grandi eventi. Ogni anno una rappresentativa italiana viene chiamata a partecipare alternativamente ai Giochi Mondiali (Invernali o Estivi) o a quelli Europei.

L’obiettivo di Special Olympics è quello di entrare in contatto, in tutto il mondo, con i quasi 200 milioni di persone con disabilità intellettiva. Attraverso lo sport, i nostri atleti si ammirano per le loro abilità, non disabilità. Il loro mondo è aperto con l’accettazione e la comprensione. Ognuno di loro cresce in autonomia, grazie alla fiducia riposta in lui e alimentata dalle sue personali realizzazioni.